Sondaggio Expat nel mondo, paesi migliori e paesi peggiori

Secondo questo sondaggio, più di tre expat italiani su dieci (31%) hanno vissuto in tre o più paesi stranieri prima della loro attuale residenza all’estero. La maggioranza degli italiani si trasferisce per guadagnare di più e per vivere in paesi con una maggior stabilità politica ed economica. Nel trasferirsi all’estero si considera l’economia locale, il mercato del lavoro e la situazione politica. Il fai da te è sempre meno frequente ed è consigliabile una consulenza personalizzata per otimizzare i costi ed i rischi. La Germania e la Svizzera sono le due destinazioni più comuni per gli expat italiani. Entrambi i paesi si collocano in alto nelle classifiche occupazionali, fattore primario nella scelta . Sono molto apprezzate anche le mete esotiche classiche, come la Rep. Dominicana, il Costa Rica, il Messico. Gli Stati Uniti restano in cima alla classica dei paesi sognati per un cambio vita all’estero. Il Regno Unito ed i Paesi Nordici i più ambiti da giovani studenti e giovani coppie.

Stranieri expat in Italia, cercano la Dolce Vita

Nonostante i problemi economici, la fama di Bel Paese, fa sì che l’Italia sia ancora una meta ambita: un expat su 10 dichiara, infatti, di essersi trasferito in Italia semplicemente per il fatto di volerci vivere. Anche l’ amore  ha un ruolo importante, molti expat indicano che si sono trasferirti per motivi affettivi. Per arrivare in Italia , gli stranieri si affidano a consulenti professionisti e una volta arrivati, sembrano trovare ancora più felicità sotto il sole italiano.

Sorpresa Bahrein
Per la prima volta il vincitore a sorpresa è il Bahrain, che sale dal 19° al 1° posto. Dve la sua vittoria alla splendida accoglienza che riserva ai suoi ospiti. Lo stato del golfo fa facilmente sentire a casa gli expat, grazie all’ospitalità dei suoi residenti. Circa nove expat su dieci valutano positivamente l’atteggiamento amichevole dei bahreiniti verso gli expat. Inoltre quasi tre quarti degli expat nel Bahrein sono soddisfatti del loro lavoro.

 E le peggiori mete per expat quali sono ? Grecia, Kuwait e Nigeria 
Da tre anni sono in queste posizioni, senza alcun margine di miglioramento. La Grecia si posiziona ultima nella classifica generale, così come in termini di possibilità lavorative, finanze personali e vita familiare. In Nigeria e Kuwait invece, rimane una costante la lotta per la qualità della vita: più di due expat su dieci sono infelici della loro vita in generale.